Che tu sia un privato, un’associazione, un insegnante… se vuoi radunarti attorno al film e organizzare una proiezione, ti suggeriamo di procedere nel seguente ordine:

1. Unisci quante più persone possibile

Ti suggeriamo di parlare del progetto a chi ti è vicino e di iniziare a contattare le persone che potrebbero essere interessate al film entro un perimetro di pochi chilometri intorno al cinema (scuola Montessori o progetto scuola Montessori, associazione genitorialità, caffè bambini, ecc.).

2. Sono possibili diverse opzioni per organizzare una proiezione del film

Puoi contattare il tuo cinema locale per proporre di proiettare il film. I teatri d’arte e di saggistica sono generalmente molto ricettivi ai documentari indipendenti. Tuttavia, potrebbe interessare anche ad altri cinema.

Quindi, puoi incontrare il responsabile della programmazione, presentare il film (link al sito www.ilbambinoeilmaestro.com + cartella stampa) e informarti sulle condizioni per una proiezione di un film con visto di sfruttamento (lo offriamo in formato “DCP”).

Puoi comunicare il nostro indirizzo e-mail ai cinema, se hanno domande più specifiche sulle condizioni di proiezione: ilbambinoeilmaestro@gmail.com (per telefono: +33 7 78 32 00 93)

Si può fare anche una proiezione pubblica non commerciale, cioè fuori dalla biglietteria regolamentare del CNC (e quindi generalmente fuori da un cinema). Sta poi a te incassare la vendita dei biglietti se vuoi fare una proiezione a pagamento o solo contare il numero di spettatori se la proiezione è gratuita.

Occorre progettare un luogo di proiezione (affitto di sale cinematografiche, sala polivalente, scuola, bar dell’associazione, ecc.) e donare 2,5 euro di diritti di proiezione per spettatore. Ti accompagneremo durante tutto il progetto e ti offriremo un supporto di proiezione adattato all’attrezzatura del luogo (DVD, Blu-ray, DCP). Per questa opzione, ti preghiamo di contattarci via e-mail.

Se sei un’associazione o una scuola e vuoi proiettare il film nei tuoi locali senza alcuna pubblicità esterna. Si prega di notare che la proiezione non deve essere oggetto di alcuna promozione o invito da parte di persone esterne. Pertanto, uno screening organizzato in anticipo e destinato ai genitori della scuola anche se iscritti, non rientra in questo quadro e si devono pagare i diritti di proiezione.

Se sei un insegnante/formatore, ti permettiamo di trasmettere un brano della durata massima di 10 minuti in un corso, per illustrare un punto di apprendimento, in modo eccezionale, e senza pagare costi aggiuntivi per il solo acquisto del DVD.

3. Suggerisci una data di proiezione e contattaci

È preferibile privilegiare una programmazione nel fine settimana in modo che il pubblico eventualmente interessato possa assistere alla proiezione (data da concordare in coordinamento con la sala e la troupe cinematografica). Le sessioni di giovedì, venerdì e sabato sera funzionano bene, così come quelle di sabato e domenica mattina. Per contattarci per farci conoscere il tuo progetto, clicca qui.

4. Scegli un altoparlante

Al fine di consentire una reale interazione con il pubblico e quindi, speriamo, di cambiare la questione educativa, vogliamo che dopo ogni proiezione avvenga uno scambio. Puoi quindi chiedere anche a un educatore o dirigente scolastico, membro dell’Associazione Montessori, membro del Pubblico Montessori.

5. Comunicare

Ti invieremo una mail riepilogativa per la comunicazione con tutti gli elementi necessari: locandine in diversi formati (A4, A3, A2, A0 in jpeg o pdf) e il trailer. La maggior parte di questi elementi sono recuperabili anche di seguito.

Lasciamo a te il compito di contattare i media locali e trasmettere le informazioni dello screening alla tua rete. Per supportarti, pubblicheremo le informazioni sul nostro sito Web e sulla nostra pagina Facebook e sarai invitato a diventare il co-organizzatore dell’evento.

Per l’utilizzo di estratti del film, ad esempio nell’ambito di un corso con i tuoi studenti, puoi riprodurre una sola volta un singolo estratto del film non superiore al 10% della sua durata totale, ovvero 10 minuti, e questo senza pagare dazi. Puoi farlo utilizzando il DVD che hai acquistato singolarmente.